Torino, Cinque persone finite in manette

Martedì, personale delle pattuglie “Falchi” della Squadra Mobile ha notizia di uno scambio di stupefacente che doveva avvenire tra cittadini centro-africani in Via Ponchielli. Sul posto, nel corso di un servizio di osservazione viene notato l’atteggiamento sospetto di due noti pregiudicati per reati contro il patrimonio (rapine) che abitano nella zona “Barriera Milano”. Dopo aver notato uno scambio tra i due, i poliziotti procedono ad un controllo e vengono identificati:

  • C.V., 1973, pregiudicato;
  • P.B.C., 1966, pregiudicato

A seguito di perquisizione personale il C.V. viene trovato in possesso di circa 520 grammi di eroina, mentre il P.B.C., nella sua disponibilità, ha un’arma da fuoco clandestina completa di 2 caricatori completi di 14 proiettili calibro 9×19.

Dalle perquisizione domiciliari si rinvengono poi, nell’alloggio del quarantaseienne, diversi bilancini di precisione e materiale utile al confezionamento dello stupefacente. Presso il domicilio del cinquantaquattrenne, invece, viene rinvenuto un involucro di circa 5 grammi di eroina e altro munizionamento 9×21 compatibile con la pistola trovata in suo possesso.

I predetti venivano tratti in arresto ed associati presso la casa circondariale Lorusso – Cutugno.

Sempre nel corso della stessa giornata, personale della Squadra Mobile dava esecuzione a tre distinti provvedimenti restrittivi per complessivi 16 anni di detenzione per alcuni pregiudicati della zona di Torino che trascorreranno così un periodo di detenzione in carcere:

  • L.N., 4 anni e 6 mesi;
  • L.R., 6 anni 8 mesi;
  • G.M. 4 anni e 11 mesi.

Fonte: Questura di Torino

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*