Torino, Interruzione di pubblico servizio: denunciato

polizia

Un uomo bulgaro, in Italia senza fissa dimora, è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio dal personale della Polizia Ferroviaria di Torino Porta Nuova, ed è stato sanzionato amministrativamente in quanto in evidente stato di alterazione fisica, dato dall’utilizzo di alcolici.

L’uomo, che si trovava a bordo di un treno regionale diretto a Torino Porta Nuova, tra le stazioni di Villanova e Cambiano, ha azionato il freno di emergenza con immediato arresto del convoglio, creando enorme disagio a tutti i viaggiatori.  Il capotreno, immediatamente, ha riattivato i sistemi di sicurezza ed il treno è così ripartito alla volta di Torino Lingotto; successivamente, ha chiesto l’intervento della Polizia, tramite numero di emergenza, dando una descrizione della persona molesta, informando l’operatore della Centrale del fatto che il passeggero fosse sotto effetto di alcol, tanto da non riuscire a deambulare correttamente, proferendo frasi sconnesse e molestando tutta l’utenza viaggiante. Giunto nella prima stazione utile alla discesa passeggeri, l’uomo ha fatto perdere le proprie tracce, ma Agenti del Settore Operativo di Torino Porta Nuova, che sono stati inviati prontamente sul posto, lo hanno rintracciato, messo in sicurezza e accompagnato presso gli Uffici Polfer.

Eseguiti tutti gli accertamenti di rito sull’identità, il reo, che è risultato gravato da numerosi precedenti di polizia, è stato denunciato per il reato di interruzione di pubblico servizio e sanzionato amministrativamente in quanto in evidente stato di alterazione psico – fisica, dato dall’utilizzo di sostanze alcoliche.

Fonte: Questura di Torino

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*